Grande Fratello, ex concorrente arrestato per molestie e minacce

Era già stato fermato a luglio per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni l’ex concorrente del Grande Fratello Kiran Maccali, accusato per maltrattamenti in famiglia. Ma per il trentunenne residente a Romano di Lombardia, nella Bergamasca, i guai con la giustizia non sono finiti lì.

Maccali, che aveva partecipato alla dodicesima edizione del reality show nel 2012, si trova ora in carcere per le continue molestie a cui sottoponeva le ex fidanzata, dopo avere ripetutamente violato le misure cautelari che avrebbe dovuto rispettare dopo il primo fermo e in conseguenza a una condanna a otto mesi di reclusione arrivata dal processo di primo grado.

L’uomo di origini indiane, adottato da bambino e che aveva già altri precedenti alle spalle, non aveva smesso di minacciare l’ex residente in un comune del Bresciano nemmeno dopo la condanna e dopo numerose violazioni degli obblighi imposti dalla magistratura si trova ora al carcere di via Gleno a Bergamo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *